Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” Skupnost Italijanov “Dante Alighieri” Isola d’Istria - Izola (Slovenia)
Teatro ETNOTEATRO La recitazione è una delle attività più importanti per una Comunità Nazionale come la nostra, continuamente a contatto con una seconda lingua, molto diversa dall’Italiano. Perciò, sin dall’inizio, la nostra giovane Comunità ha investito molto nell’attività linguistica (scritta e parlata). Senza però mai accantonare il nostro dialetto veneto. In entrambe i casi si opera per il mantenimento e l’arricchimento del bagaglio linguistico della Comunità Nazionale Italiana e della sua autoctonia, da sempre presente in Istria, che oggi però è a rischio di rapida estinzione. COMPAGNIA GIOVANILE DI ETNOTEATRO (febbraio 1999) E’ il primo complesso teatrale della CIDA. Esclusivamente dialettale, si inizia a lavorare con i più piccoli, prima sotto forma di gioco per poi arrivare alla recitazione vera e propria. L’obiettivo da raggiungere ancor oggi sempre lo stesso: attraverso un’accurata dizione e una chiara e quanto possibile buona recitazione dialettale, tramite testi scritti all’uopo, tramandare alle  nuove generazioni storia, tradizioni, indole e quant’altro apparteneva alla popolazione vissuta da sempre in questo territorio istriano. I primi ad aderire sono bambini dai 4 ai 10 anni d’età. Si inizia scon giochi, canti, mimi, scioglilingua, tiritere, improvvisazioni. Seguiranno brevi siparietti e già nel 2001 si presenta il primo lavoretto intitolato MALIARDI & MILIARDI. Nel dicembre 2003 si debutta con IN PIASSETA. A istruire i giovani, a curare dizione, regia e a scrivere i testi - sempre inediti, nella parlata veneta isolana e ambientati tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento - è Amina Dudine, fondatrice del gruppo. Quest’attività prosegue ancor oggi, sebbene con una numero di partecipanti più ridotto, perché i giovani crescono e poi prendono vie diverse (studio, lavoro, famiglia) e quindi bisogna iniziare tutto da capo. Però ne vale sempre la pena. Ecco alcune partecipazioni della Compagnia Giovanile di EtnoTeatro. Cliccando sulla foto apparirà un articolo, un video o altro testo relativo all’immagine. Per le foto che si ingrandiscono, consultare gli appunti segnati qui sotto:  2000 - Iniziano le prime attività culturali in sede con «L’ora del debutto». 2000 - E arriva pure la prima trasferta a Fagagna, ospiti del Centro Culturale «Amici della Musica» di Martignacco, in collaborazione con Fagagna e la Casa per l’Europa di Gemona. Il programma isolano comprende recite e canti. 2003 - Il secondo lavoro completo di questo gruppo è IN PIASSETA, presentato per la prima volta a Verteneglio, con vero successo. 2006 - I giovani artisti della CIDA di Isola sono ospiti della C.I. di Parenzo e, condividendo lo stesso Santo Protettore, l’evento si intitola DA SAN MAURO A SAN MAURO. 2007 - Ancora sempre richiesto, lo spettacolo IN PIASSETA viene portato anche a Pola. 2008 - A Isola si presenta DEDICATO A SAN MAURO. Protagonisti gli Allievi del Corso di Recitazione dell’Università della Terza Età di Trieste e i giovani dell’EtnoTeatro e del Gruppo Folk Canoro della CIDA di Isola. 2009 - La CIDA di Isola ospite a Umago all’evento VIVA LE DONNE con siparietti di vita quotidiana e canti popolari. 2011 - I giovani dell’EtnoTeatro a Isola aprono a rassegna FOLK & NOS con i versi del poeta capodistriano Tino Gavardo. 2012 - Presentazione di sketch dialettali al Festival dell’Istroveneto al Teatro di Buie. 2014 - Sempre al Festival dell’Istroveneto a Buie viene proposto SANETA E LA SAGESSA DEI NONI. 2017 - Debutto delle nuove leve dell’EtnoTeatro allo spettacolo Aspettando Natale al Teatro di Isola d’Istria.
7
Venezia 2015   La vita xe ‘na comedia
 aprile 2018
Lucinico 2001  Maliardi & Miliardi Trieste 2004 In Piasseta Trieste 2010  Biechi de casa nostra Umago 2005 In Piasseta Capodistria 2002  Spettacolo di fine anno Sigle usateclicca QUI! Isola 2917 Aspettando Natale
Isola 2918 Fare cinema, che impresa!